Swami Niranjanananda Saraswati in Italia nel 1994

Durante la sua prima visita in Europa dopo essere stato richiamato a Ganga Darshan in India per prendere le redini della Bihar School of Yoga nel 1983, Swami Niranjanananda scelse l'Italia come prima tappa.
Durante la visita durata dieci giorni, Swamiji si recò in svariate città italiane, tenne conferenze pubbliche e satsang negli ashram e centri italiani, incontrò discepoli ed aspiranti e diede iniziazioni.
Molte persone riportarono la sensazione di vedere Swami Satyananda nella forma di Swami Niranjan. La sua saggezza, la sua visione e conoscenza dello yoga, la chiarezza di pensiero e la sua ironia rassicurò la vecchia generazione e creò una nuova generazione di aspiranti.
A Torino, Swamiji presiedette una lezione pubblica al Teatro Colosseo di fronte a 700 delegati; il giorno successivo, un programma di satsang e iniziazioni si tenne al centro di Torino.
Swamiji poi si recò a Rimini dove presiedette a un seminario presenziato da 300 delegati provenienti da tutta Italia.
In seguito condusse un havan all'ashram di Montescudo e tenne un incontro con gli insegnanti di yoga italiani. Poi fu accompagnato a Firenze dove tenne un satsang al centro Satyananda.
In occasione della visita di Swamiji, Satyananda Ashram Italia pubblicò in italiano il libro Kundalini Tantra.
Conclusasi la visita, Swamiji disse: “Sono venuto in Europa dopo un intervallo di quattordici anni e sono lieto di essere venuto in Italia come prima tappa dato che sono stato accolto con affetto, supporto e attenzione ed è qualcosa che ricorderò per sempre.”
Parole che dobbiamo davvero tener care!

NIRANJAN94